Attack Bonus D&D : Tutto quello che c’è da sapere

Un bonus di attacco è un numero aggiuntivo al tuo tiro D20 per ogni attacco che fai in D&D 5. Un bonus di attacco può essere applicato a una varietà di attacchi: attacchi corpo a corpo e attacchi a distanza, nonché attacchi di incantesimi e colpi di armi lanciate.

Il bonus di attacco di un personaggio può differire per uno di questi o per tutti.

Un numero bonus di attacco dovrebbe avere un positivo (+) o negativo (-), anche se potresti non averne uno!

Questo articolo spiegherà come calcolare il tuo bonus di attacco per diversi tipi di attacchi. È pensato per essere compreso in uno scenario reale.

Se guardi al centro di una pagina di personaggi 5e, vedrai una sezione chiamata Attacchi e incantesimi che contiene uno spazio per il tuo bonus di attacco.

A seconda della versione del tuo foglio, potrebbe leggere “ATK BONUS” o “Bonus attacco”. In DNDBeyond, si legge “HIT / DC”.

Non importa cosa significhino esattamente le parole, poiché significano tutte esattamente la stessa cosa.

Bonus di attacco 5e di YmK-D20

Calcolo di un bonus di attacco

Diamo ora un’occhiata a come di solito si calcola il bonus di attacco per un attacco.

gli attacchi corpo a corpo con un’arma con cui sei abile si tradurranno nel bonus di attacco. Questo è il modificatore di forza e il bonus di competenza. Il bonus di attacco non si applica alle armi con cui non sei abile.

Puoi sostituire il modificatore di forza per gli attacchi corpo a corpo con un’arma che ha la proprietà finezza. Se sei abile con un’arma, è incluso anche il tuo bonus di competenza.

attacco a distanza: il bonus di attacco utilizza sempre il modificatore di destrezza. Se sei abile con l’arma, puoi aggiungere il bonus di competenza.

Le armi lanciate hanno lo stesso bonus di attacco delle armi da mischia. Lanciare un’ascia a mano richiede forza, mentre lanciare un pugnale richiede forza o destrezza.

Agli attacchi incantesimi viene assegnato il bonus di attacco. Questo è il modificatore di spellcasting e il bonus di competenza. Gli incantatori devono essere abili nel fare attacchi di incantesimi.

Esempi e scenari

Prendiamo Rafi come esempio. È un imbroglione arcano di livello 5 con Forza 14 (+2), Destrezza 18 (+4) e Intelligenza 16 (+3).

Rafi è un personaggio di livello 5 e ha un bonus di competenza.

È una Trickster Arcana e usa l’Intelligenza per lanciare incantesimi.

È abile in armi semplici, ma non in tutte le armi marziali.

Il pugnale di Rafi è una semplice arma finezza che può essere lanciata o brandita. Ha un bonus di attacco +7 (più 4 da dex) e un bonus di competenza +3. Questo bonus viene utilizzato anche per oscillare o lanciare il pugnale. Rafi potrebbe anche usare Str invece di Dex. Tuttavia, il bonus di attacco di +5 non avrebbe senso.

Rafi riceve un bonus di attacco di +5 quando brandisce una spada. Questa non è un’arma raffinata ma un’arma semplice. Rafi può usare questo bonus per lanciare o pugnalare la lancia.

Rafi ottiene un bonus di attacco +2 (+2 Str) quando brandisce una grande lama. Tuttavia, non ottiene un bonus di competenza.

Rafi riceve un bonus di attacco di +7 quando spara una balestra. Questa è una semplice arma a distanza e ha +4 dex e +3 bonus di competenza.

Rafi ottiene un bonus di attacco +4 (+4 dex) quando spara una balestra pesante. Questa è un’arma a distanza che può essere utilizzata nel combattimento marziale.

Rafi riceve un bonus di attacco incantesimo +5 (più 2 da Int e 3 dal suo bonus di competenza) quando lancia un incantesimo che richiede un attacco incantesimo

Rafi avrebbe ottenuto un bonus di attacco di +7 se avesse lanciato la spada esplosiva dell’incantesimo e attaccato con il suo pugnale. Questo incantesimo le richiede di eseguire un attacco corpo a corpo, non un attacco incantesimo.

Può essere difficile determinare i vari bonus di attacco, come puoi vedere.

Non è difficile regolare il tuo bonus di attacco quando sali di livello.

I tuoi bonus di attacco aumenteranno se il tuo bonus di competenza aumenta (livelli 5, 9, 13 e 17). Il tuo bonus di attacco può aumentare se sei un ASI. Il tuo bonus di attacco potrebbe essere influenzato dall’apprendimento di determinati stili di combattimento o dall’uso di armi magiche.

Non ci sono incantesimi, caratteristiche di classe o prodezze che possono influenzare il tuo bonus di attacco.

Questo è stato intenzionale dai progettisti di 5e.

Non hanno cercato di complicare il sistema regalando molti piccoli bonus. Penso che sia una cosa positiva.

Tirare dadi e giocare di ruolo è molto più divertente che passare molto tempo a fare matematica nella tua testa.

Subscribe
Notificami
guest

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments