Floch Forster Aot : Tutto quello che c’è da sapere

Floch Forster Aot

Ad Aot, Floch Forster era un ufficiale del Corpo Scout, precedentemente assegnato alle Truppe di Guarnigione da cui fu trasferito dopo la cerimonia di incoronazione della Storia Reiss.

APPARENZA Floch Forster

ASPETTO Floch Forster

In Aot, Floch Forster è un adolescente, ed è simile per età alla maggior parte dei suoi compagni cadetti. Ha i capelli corti che indossa infilati e, con il lato della testa rasato. È biondo (dai capelli rossi nell’animato). È un po ‘sopra l’altezza media e ha un viso snello e magro. Indossa l’uniforme tipica dei militari e indossa il suo mantello del Corpo Scout .

Potrebbe piacerti anche : Connie Springer Aot : Tutto quello che c’è da sapere

PERSONALITÀ Floch Forster Aot

PERSONALITÀ Floch Forster

In Aot, Floch Forster credeva di avere il potenziale per diventare un soldato dell’esercito disposto a dare la vita per altre persone. Tuttavia, nel corso del conflitto di Shiganshina Floch si ritirò gradualmente dalla battaglia fino a quando non si rese conto che la sua morte era esattamente come gli altri soldati che erano morti, e che nulla poteva alterarla. Inoltre era determinata nel piano suicida di Erwin Smith e, dopo il massacro, partì per una missione per portare Erwin Smith al muro e offrire all’umanità una nuova luce di speranza. Mostrò la sua grinta e determinazione dicendo a Levi di non arrendersi affatto quando Eren cercò di convincere l’uomo a iniettare Armin dicendogli che il suo desiderio era quello di viaggiare verso l’oceano.

Floch amava Erwin e anche al punto che ebbe una discussione con i membri della famiglia di Armin Arlert sulla decisione di regalare Armin Arlert Titan Serum e non Erwin. Floch avrebbe poi detto sul fatto che dare il siero Armin non era una buona idea dicendo che Erwin era qualcuno che era in grado di fare le scelte giuste per il futuro dell’umanità. Inoltre, fornire il siero Titan ad Armin era motivato dai suoi stessi sentimenti, che oscuravano il suo giudizio.

PERSONALITÀ Floch Forster

Uno degli aspetti più notevoli del suo carattere era la sua onestà, che fu mantenuta fino al punto in cui divenne non sensibile nel suo desiderio di offrire un’opinione su qualcosa in cui credeva; è chiaro quando ha osservato a Hitch senza esitazione i suoi sentimenti Marlowe in realtà si sentì quando si unì ai suoi compagni membri del Exploration Corps rimpiange la sua decisione di fronte alla morte che si avvicina a lui, non curandosi delle opinioni di Hitch sulla questione. Ha anche agito in modo privo di tatto quando ha affermato che la sopravvivenza di Armin su quella di Erwin nella battaglia del distretto di Shiganshina è stata un errore, che lo ha portato ad essere in guerra con Eren insieme ai suoi colleghi.

È possibile che il significato che Floch ha dato alla verità derivi dalle sue esperienze durante la battaglia di Shiganshina in cui ha chiesto che chiunque fosse interessato a unirsi fosse informato su ciò a cui stavano firmando, quindi era possibile che i “codardi” come lui fossero consapevoli di non aderire.

PERSONALITÀ Floch Forster


In Aot, Floch Forster credeva che le persone che non sono in grado di rinunciare a cose che sono importanti per loro per servire il bene più grande e che rifiutano di accettare la logica delle loro azioni sono infantili. In questo modo Floch ha riflettuto sulle persone che sapevano quando fermarsi ed evitare di usare le loro emozioni per prendere decisioni nel ruolo di “adulti”. Questo è evidente quando critica Eren e Levi per la loro scelta di proteggere Armin al posto di Erwin mentre applaude Mikasa che, pur agendo d’impulso inizialmente, alla fine ha prevalso e ha fatto la scelta giusta.

I quattro anni che seguirono la scoperta di Marley e altri paesi che non sono all’interno delle mura hanno visto la formazione di un sistema di credenze ultranazionalista in Floch che lo ha portato a volere la distruzione totale dei suoi nemici per consentire la rinascita del L’impero eldiano fino a quando Floch tentò di distruggere all’interno della città di Liberio bruciando diverse case.

PERSONALITÀ Floch Forster


Questo estremismo ultra-nazionalista fu ulteriormente accentuato dalle azioni di Eren Floch, che Floch divenne il suo eroe a causa delle azioni di Floch durante Liberio ed essendo uno dei membri più importanti del gruppo conosciuto sotto la bandiera dei Jaegeristi.

Correlato : Yelena Aot : Tutto ciò che devi sapere

BIOGRAFIA Floch Forster Aot

ANNO 850

ARCO DEL RITORNO A SHIGANSHINA

ARCO DEL RITORNO A SHIGANSHINA

Ad Aot, Floch Forster fu trasferito insieme ad altri nuovi soldati dalle sue truppe di guarnigione dopo l’incoronazione della Storia di Reiss come tutti gli altri, da un momento di motivazione a combattere per l’umanità. Floch ascolta Jean e i commenti aspri che aveva fatto a Marlowe in cambio e cerca un po’ più di fiducia. Nota una differenza in loro, in base alle loro espressioni. Jean è pronto a spiegare loro perché non sono così entusiasti, ma Floch dice che ci sarà un’altra volta. 2.

Inoltre, Floch è proprio accanto a Marlowe con l’incarico di prendersi cura dei cavalli sul lato opposto del cancello di Shiganshina. Mentre continua a pianificare di distruggere i titani che minacciano i cavalli e i cavalli, Floch è in grado di fermare la Bestia Titano inizia il suo gioco con un piano di attacco perfetto lanciando pietre in un pasticcio aggrovigliato verso i soldati. La prima ondata di rocce coglie tutti di sorpresa. Floch crede che sia esplosivo che il nemico sta usando, Levi ordina di riorganizzarsi e riorganizzarsi, tuttavia Floch rimane intrappolato nel terrore.

ARCO DEL RITORNO A SHIGANSHINA

Floch non è in grado di muoversi a causa dell’ansia e lascia che i cavalli sotto la carica della sua schiena scappino via. Marlowe lo affronta, ma Floch dice che è irrilevante che muoia o meno sapendo che non è un soldato che sacrificherebbe la sua vita per il bene degli altri e subirà la stessa morte senza senso di tutti gli altri soldati. In assenza di una soluzione per salvare la vita di tutti, Erwin Smith decide di formare una squadra suicida per Levi per ottenere il tempo necessario per far fuori The Beast Titan.

Floch sta ascoltando le parole spericolate di Erwin che va lentamente all’inferno, Floch gli chiede se moriranno a cui Erwin sorride. Floch gli chiede se Erwin sta cercando di trasmettere che è meglio combattere che morire allora Erwin sorride e annuisce, Floch gli dice allora che qualunque cosa accada, che muoiano in disobbedienza a un ordine o facciano qualcos’altro, non ha alcun significato, Erwin gli dice che è quello in cui crede. Inoltre, Floch è in grado di lanciarsi, insieme agli altri membri ed Erwin in una colluttazione a Erwin, il Titano Bestia.

ARCO DEL RITORNO A SHIGANSHINA

Due colpi Il Titano Bestia distrusse l’intera struttura, ma permise a Levi la possibilità di raggiungerla, per poi tirarla fuori dal corpo del titano per spezzarla.

Floch si sveglia per trovare cadaveri e inizia a guardarsi intorno alla ricerca di eventuali sopravvissuti. Floch è in grado di trovare Erwin Smith sdraiato sul pavimento che respira. Tuttavia, le sue possibilità di sopravvivenza erano scarse. Decise di porre fine alla sua miseria, ma poi decise che l’inferno non era pronto ad accoglierlo. Decise di trasportare Erwin nel distretto di Shiganshina. Distretto di Shiganshina. Poi, nel distretto di Shiganshina Armin sta prendendo in considerazione il suo tempo, così Levi decide di offrire a Erwin il pavimento, ma prima che sia in grado di consegnare al pavimento la sua richiesta, Floch arriva con Erwin sul tetto, dove si trovavano.

Levi preferisce Erwin che respira, il che lo mette in una discussione sulla scelta da fare. Floch è a favore di Levi e sostiene che Erwin è colui che merita di vincere. Erwin è colui di cui l’umanità ha bisogno per battere i titani. Dal momento che Erwin crede di essere vivo e in grado di offrire a Erwin la possibilità di vivere. È pronto a combattere Mikasa che non esita a prepararsi con la sua spada.

Hange interrompe Mikasa per impedirle di fuggire e la incoraggia a non essere distratta dai suoi sentimenti e che è meglio lasciarli andare anche se fa male. Eren informa Levi che se ha qualche conoscenza di un oceano. Lo specchio d’acqua salato che Armin vorrebbe esplorare, Levi lo guarda e Floch insiste che non deve resistere e lo prende per tenerlo lontano dal luogo in cui Levi sta per trasformarsi in Armin dopo averlo considerato più volte.

ARCO DEL RITORNO A SHIGANSHINA

Dopo la battaglia Floch insieme ai restanti partecipanti al Corpo si incontrano vicino alla vetta Wall Mary. Muro Maria. Si sedette, guardando l’area circostante, mentre altri si occupavano di Sasha e informavano Armin della situazione. Rimane quindi sul muro mentre Eren, Mikasa, Levi e Hange partono per indagare nel seminterrato.

Quando ritorna sull’isola di Trost, riceve un’enorme accoglienza con gli altri sopravvissuti. Più tardi, Floch partecipa alla sessione di briefing tra coloro che rimangono nel Corpo di Esplorazione, il comando militare superiore dell’esercito insieme alla regina. Quindi, viene riportato a Trost..

ARCO DEL RITORNO A SHIGANSHINA

Il giorno prima dell’evento, Floch incontra i suoi compagni di classe. Insieme a Jean dice a Hitch Dreyse di sapere che il “coraggioso” Marlowe Freudenberg era. Tuttavia, dopo aver sentito la reazione di Hitch, afferma che Marlo probabilmente si è pentito di non esserci andato. Il commento gli fa guadagnare un duro rimprovero da parte di Jean, tuttavia, lui confuta la questione dicendo che qualcuno deve dire la verità. Quando gli viene chiesto perché ha scelto di aiutare il comandante Erwin Smith, Floch dice che erano guidati dall’emozione piuttosto che dalla ragione e che erano molte persone che credevano in questo. Poi, prende parte all’evento e viene onorato insieme ai suoi commilitoni.

Dopo un anno, a seguito di un evento chiamato Battaglia del Distretto di Shiganshina, Floch e gli altri membri del Corpo partono dal Muro di Maria e raggiungono l’oceano.

Leggi anche : Paradise Island Aot : Tutto quello che c’è da sapere

ANNO 854

ARCO DI MARLEY

ARCO DI MARLEY

Dieci mesi prima del caos che si scatenò attraverso Eren a Liberio, Floch fu incaricato di proteggere Yelena dopo il suo arrivo al quartier generale dell’Anti-Marleyan Voluntary Paradis Island. Al momento della cerimonia ufficiale di apertura della ferrovia all’interno del distretto di Trost, Floch fa ciò che è necessario per consentire a Yelena insieme a Eren di stabilire un contatto in cui Eren discute i piani di Eutanasia che il fratello di Zeke, Zeke, aveva pianificato di eseguire, ma Eren stava pianificando la sua versione per commettere un genocidio usando il Thunderbolt che progettava di eseguire nascondendosi dietro la pretesa di essere dalla parte di Zeke.

Mentre inizialmente Floch era scettico sui piani di Eren, alla fine cedette e iniziò reclutando segretamente i suoi alleati per formare un gruppo di insorti che in seguito fu menzionato nel nome dei Jaegeristi.

ARCO DI MARLEY

Floch è visto, insieme al resto del Corpo ed è visto nella battaglia di Liberio, dove attaccano le truppe dell’esercito di Marley di stanza nella zona. Come parte della missione, Floch e gli altri creano disturbi e bloccano le strade che portano al fronte. Poi, dà fuoco a edifici residenziali e viene punito da Jean Kirstein.

Floch si difende dicendo che sono i suoi avversari che sono nemici dell’umanità, e riferendosi all'”umanità” come agli abitanti di Paradis. I titani Jaw Freighter e Beast sono coinvolti nella battaglia, Jaw, Freighter e Beast. Floch e gli altri personaggi si uniscono alla lotta per eliminare i titani. La lotta è finita.

ARCO DI MARLEY

Dopo che la battaglia è finita e gli obiettivi primari raggiunti, il Corpo è ora sulla strada della ritirata, usando un dirigibile. Floch riesce a salire a bordo della nave in sicurezza e, con pochi altri soldati, inizia a celebrare la vittoria di quello che chiamano “il Nuovo Impero Eldiano”.

Ma la celebrazione viene bruscamente interrotta con Gabi Braun e Falco Grice che si intrufolano sulla nave inosservati, e poi sparano una pistola che colpisce Sasha Blouse e finisce per ucciderla. Floch e gli altri membri della banda prendono il controllo dei due ragazzi. Prendono persino l’iniziativa di suggerire di lanciarli in aria, tuttavia Jean è irremovibile nel rifiutare.

Mi piace anche : Marco Bodt Aot : Tutto quello che c’è da sapere

Floch Forster Aot in PARADIS WAR ARC

ARCO DI GUERRA PARADIS

Dopo essere arrivato a Paradis, Floch insieme ai suoi commilitoni vengono inviati nelle caserme dell’esercito per il crimine di fughe di notizie riguardanti la detenzione di Eren ai media e a vari altri settori della popolazione generale. Dopo essere stato nella caserma, Floch chiede l’immediato rilascio di Eren, sostenendo che è l’unico che può salvare Eldia usando il potere che è noto per essere il Tuono E Hange si rifiuta di esaudire questa richiesta, e chiede che Floch e le sue reclute siano detenuti in aggiunta.

Nel corso dell’assalto al generale Darius Zackly, Floch e i suoi compagni vengono rilasciati dalle loro prigioni dalle guardie carcerarie, che segretamente sostengono anche Eren . Dopo essere fuggito, Floch e il suo equipaggio si riuniscono con Eren che ordina al gruppo di iniziare la loro ricerca di Zeke Jaeger. Il primo passo che fanno è quello di entrare in prigione.

ARCO DI GUERRA PARADIS


Il primo passo che fanno è andare al ristorante del ristorante dove Nicolo è impiegato come prigioniero di guerra marleyano, grazie a un altro prigioniero di nome Grior che ha riferito che la sua legione di ricognizione era stata presente. Dopo che sono stati tutti arrestati, Hange cerca di avvertire Floch che sono tutti controllati da Zeke poiché gli ufficiali del vino di più alto rango all’interno del loro Esercito delle Mura stavano bevendo contaminato dal liquido cerebrospinale.

Furono in grado di trasformarsi in Titani quando Zeke gridò. Floch poi, con un’espressione triste, mette a tacere Hange dicendogli prima che era a conoscenza delle trame che Zeke e il fratello di Eren, Eren, stavano progettando di attuare.

Leggi anche: Aot Scout Regiment : Tutto quello che c’è da sapere

Subscribe
Notificami
guest

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments